ISAR

ISCRIVITI A ISAR 2021!

Dal 2017 l’associazione BlueRing Improvisers, che da anni si occupa di ricerca in campo musicale, ha ideato ISAR.

ISAR è, da ormai 5 anni, unʼopportunità di studio e di incontro per musicisti e artisti di ogni età, formazione e provenienza stilistica.

Grazie alla formula di residenza artistica, con momenti dedicati allo studio e al lavoro creativo collettivo, momenti di condivisione e di svago, lʼassociazione BlueRing è riuscita, annualmente, a creare unʼoccasione unica e fondamentale per sviluppare gli aspetti più creativi della musica di ricerca in un percorso totalizzante.


La 5° edizione di ISAR si svolgerà, come di consueto, nella Montagnola Senese, a Molli (SI), in una suggestiva Pieve medievale a 600 metri s.l.m., circondata da ettari di fresco castagneto.

Quest’anno la residenza ISAR introdurrà alcune importanti novità, rivolte alla ricerca e all’interazione musicale e artistica.

Tobia Bondesan, Michele Bondesan e Giuseppe Sardina, musicisti professionisti che da anni lavorano nel settore della ricerca in campo musicale e che hanno suonato con alcuni tra i più apprezzati musicisti in questo ambito, guideranno gli iscritti nellʼapprofondimento e nella ricerca musicale strumentale improvvisativa, in qualità di coordinatori.

Ai consueti spazi dedicati alla musica improvvisata, si affiancheranno le ricerche del gruppo BlueRing Electronics, guidato da Cristiano Bocci e il gruppo degli artisti visuali, guidato da Marta Viviani.

Durante la residenza i diversi gruppi avranno modo di confrontarsi, approfondire e trovare dei punti d’incontro in momenti performativi di creazione condivisa (prove, concerti e/o registrazioni).

I musicisti e gli artisti avranno, inoltre, la possibilità di confrontarsi e dialogare con Ingrid Pustijanac e Francesca Scigliuzzo, durante un ciclo di approfondimenti teorici intorno ai temi dellʼimprovvisazione, della performance e dellʼatto creativo.